mercoledì 9 marzo 2011

Riso in Corona

Quando eravamo bambine nostra zia Clara, sotto insistenti richieste, era spesso costretta a cucinare il nostro piatto preferito: "Il Riso in Corona". Le motivazioni per cui questa ricetta era al top della nostra classifica erano diverse; prima tra tutte il nome, ma soprattutto il termine "corona" che nel nostro immaginario di bambine non poteva non riferirsi: "alla Corona della Regina". Era, dunque, il piatto regale fatto apposta per le due principessine...noi. Oltre al nome, un ruolo fondamentale veniva giocato anche dal gusto semplice, delicato e nutriente: un piatto di riso con formaggio e prosciutto cotto.
Tra fantasie e gusti di bambini oggi vi proponiamo questa bella ricetta che "obbliga" a fare degli inviti per pranzo, o per cena che sia... per fare la "corona" infatti occorrerà uno stampo da ciambella, dunque dovrete utilizzare un bel pò di riso da condividere con i vostri commensali, adulti o piccini che siano...
Ve la proponiamo con una piccola aggiunta: una salsa di zafferano che le dona un gusto davvero eccezionale!

Ingredienti
1kg di riso arborio
200g di parmigiano grattugiato

150g di certosa
150g di formaggio spalmabile

100g di burro
400g di prosciutto cotto
affettato senza conservanti

Per la salsa:
400g di pecorino semistagionato
200-250g di latte parzialmente scremato

1 bustina di zafferano

pepe nero in polvere


Per prima cosa imburrate accuratamente una teglia per ciambella e foderatela con le fette di prosciutto cotto. Mettete a bollire il riso in acqua salata e tiratelo fuori circa 5 minuti prima della cottura consigliata. Scolatelo e rimettetelo nella pentola; aggiungete il burro, i due formaggi e il parmigiano grattugiato. Mescolate il tutto accuratamente e se vi accorgeste che gli ingredienti non si sono sciolti completamente, rimettete sul fuoco
a fiamma bassissima. Vi consigliamo, comunque, di tenere da parte una tazza di acqua di cottura per evitare che il composto sia troppo appiccicoso, anche se non sempre è necessario.
Versate il riso nella teglia, livellatelo con una spatola e lasciate riposare, a temperatura ambiente, per circa 15-20 minuti.

Tagliate il pecorino semistagionato finemente, mettetelo in un pentolino, copritelo con il latte e riscaldate la salsa a fiamma molto bassa. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno fino a quando il formaggio non si sia sciolto; aggiungete lo zafferano e il pepe nero in polvere, emulsionate utilizzando un fullatore ad immersione. Cuocete a fiamma bassa fino a quando il composto non si sia rappreso; la consistenza deve essere quella di una salsa.
Sformate il riso in corona e servite con la salsa ben calda...



Stampa il post

2 commenti:

Francesca ha detto...

Sono senza parole... un piatto che mi attrae tantissimo, soprattutto la salsa!!! Brave!!
Franci

le cuoche in dispensa ha detto...

Facci sapere quando lo proverai...ciao!

Posta un commento

Le Cuoche in Dispensa

Le Cuoche in Dispensa